TREVIM

Località:
Treviglio (BG)
Committente:
Trevim S.r.l. Milano
Progetto:
Arch. Alvaro Tura

DISTINZIONI ARCHITETTONICHE FORMALI E CROMATICHE
Il fabbricato è stato pensato come un unico blocco che non lascia percepire dall’esterno la distinzione tra area produttiva e area progettuale/espositiva, eccezione fatta per le lunghe finestre a nastro presenti al piano terra e al primo piano. L’ingresso principale è posto sul lato nord e dà accesso diretto al blocco uffici, organizzato su due livelli per un totale di quasi 1.200 mq, organizzati attorno a due ampi cavedi a cielo aperto, che forniscono luce naturale diretta anche agli spazi di distribuzione e agli uffici operativi. La scelta dell’impianto formale, conseguente alla forma a “elle” del lotto a disposizione, è stata dettata anche dalla necessità di razionalizzare processi produttivi. Sulla testata a nord dell’edificio sono collocati gli uffici.